Emotional Space

Uno spazio per emozionare e sorprendere: il verde entra nella nostra quotidianità in modo
originale e creativo. Questo è GreenheArt.

Il nuovo modo di concepire il giardino che nasce da un cuore verde

Un luogo magico che, grazie ad un team interdisciplinare di professionisti, vi farà vivere il verde da un’ottica completamente nuova.

Emozione

Una piattaforma esperienziale in grado di coinvolgere emotivamente le persone attraverso un’immersione nel verde, nella cultura, nelle arti visive e nella sostenibilità ambientale.

Cultura

Un luogo che non ti aspetti dove la natura incontra le arti e dove i desideri delle persone possono trovare risposte con soluzioni inedite personalizzate.

Garden Storytelling

Immersi in un’atmosfera accogliente, i nostri clienti potranno progettare, con il supporto dei nostri esperti, il loro spazio verde su misura.

Il nostro progetto

“Il cliente diventa partner. Mi piace poter pensare di avere un rapporto che duri nel tempo fatto di incontri e di confronti. Conoscere i suoi desideri mi permette di poterli soddisfare”.
[Paola Favilla]

News

Il verde stimola le persone creative. La cultura dialoga con il vivaio.

A GreenheArt apre la mostra “Area di sosta”

Domenica 31 marzo 2019 alle ore 17 a GreenheArt, l’Emotional Space dei Giardini Marino Favilla sarà inaugurata la mostra di dipinti e sculture dal titolo “Area di sosta”, prodotta da Mviva e curata da Maurizio Vanni, con opere di Julia Landrichter, Massimo Podestà e Mauro Vaccai.

leggi tutto

Appuntamento con il tango

La sensualità del tango, ma anche la cultura e le vicende storiche che stanno dietro ad uno dei balli più ricchi di fascino, saranno gli ingredienti del pomeriggio di GreenheArt, l’Emotional Space dei Giardini Marino Favilla, sabato 16 marzo 2019. Dalle ore 18

leggi tutto

Sfida delle torte

L’anno riparte con un evento di solidarietà a favore dell’associazione Amani Nyayo. Una sfida a base di torte che si terrà da GreenheArt domenica 27 gennaio alle ore 15 per raccogliere fondi a favore di progetti per bambini a rischio malnutrizione, Aids e handicap in Africa e America Latina.  

leggi tutto

Contattaci

4 + 4 =