Eventi

Onda Acustica: tributo a Fabrizio De André

Onda Acustica: tributo a Fabrizio De André

Per il secondo appuntamento con la canzone d’autore italiana a GreenheArt, l’Emotional Space dei Giardini Marino Favilla, domenica 23 giugno 2019 alle ore 21,30 Onda Acustica  renderà omaggio a uno dei nostri massimi cantautori: Fabrizio De André. Il programma musicale vede in scaletta un’accurata selezione delle canzoni di Faber a partire dal 1968, ma anche precedenti, rigorosamente interpretate con la stessa “povertà”

Solstizio d’estate

Solstizio d’estate

Venerdì 21 giugno alle ore 20,30 GreenheArt, l’Emotional Space dei Giardini Marino Favilla,  celebra il Solstizio d’estate con un evento molto particolare condotto dal formatore motivazionale Marcella Grabau. Un appuntamento da non perdere per conoscere quali sono le energie che sprigiona il giorno di luce più lungo dell’anno per poi essere accompagnati in una “visualizzazione creativa” per far fiorire talenti e desideri.

Onda Acustica “In Viaggio”

Onda Acustica “In Viaggio”

Preparatevi all’Onda Acustica che invaderà GreenheArt sabato 8 giugno 2019 alle ore 21,15. Canzoni d’autore del panorama italiano e internazionale accompagneranno il viaggio musicale del trio composto da Giulio D’Agnello, Mauro Redini e Alessandro Sodini con la voce narrante di Maurizio Vanni.
Ingresso a offerta libera a favore delle attività

A GreenheArt apre la mostra “Area di sosta”

A GreenheArt apre la mostra “Area di sosta”

Domenica 31 marzo 2019 alle ore 17 a GreenheArt, l’Emotional Space dei Giardini Marino Favilla sarà inaugurata la mostra di dipinti e sculture dal titolo “Area di sosta”, prodotta da Mviva e curata da Maurizio Vanni, con opere di Julia Landrichter, Massimo Podestà e Mauro Vaccai.

Appuntamento con il tango

Appuntamento con il tango

La sensualità del tango, ma anche la cultura e le vicende storiche che stanno dietro ad uno dei balli più ricchi di fascino, saranno gli ingredienti del pomeriggio di GreenheArt, l’Emotional Space dei Giardini Marino Favilla, sabato 16 marzo 2019. Dalle ore 18